MaggioFest

MaggioFest - Spazio Tre

MAGGIOfest 2012

Scena d'autunno 2012

Scena d'autunno 2012 - Spazio Tre

SCENA D'AUTUNNO 2012

Home » Eventi » VideA Martedi 8-18 maggio 2012

VideA Martedi 8-18 maggio 2012

VideA Martedi 8-18 maggio 2012 - Spazio Tre

VideA

Filmakers in Teramo

Martedì 8 maggio ore 21,00- Mercoledì 9 maggio ore 17,00 e 21,00

Venerdì 11 maggio ore 21,00 – Venerdì 18 maggio ore 21,00

Spazio Tre Teatro

 

 In Rassegna:

 

Cristiano Donzelli

 

Dopo essersi diplomato al Liceo Artistico Statale di Teramo nel 1987, Cristiano Donzelli inizia a lavorare in qualità di disegnatore di fumetti d’autore per la Granata Press, storica casa editrice di Bologna. Nel 1995 vola a Los Angeles, a Hollywood, dove inizia la sua esperienza nel mondo del cinema lavorando per la Paramount Pictures. Qui realizza i disegni per le scenografie del film “The Jetsons” del regista Joe Dante e di “Warriors of Virtue” del regista Ronnie Yu, collaborando con lo scenografo premio Oscar Eugenio Zanetti. Tornato in Italia, Cristiano collabora a diversi progetti televisivi e cinematografici per la RAI ed ha modo così di imparare tutto quello che riguarda la realizzazione di un film lavorando con uno dei più importanti registi televisivi italiani, Alberto Negrin. Sempre in Italia prosegue la sua collaborazione professionale con produzioni cinematografiche americane; realizza gli storyboard di pellicole quali “Double Team” di Tsui Hark e “Titus”, film cult della famosissima regista teatrale di New York, Julie Taymor. In questa occasione Cristiano lavora con un altro grande della scenografia mondiale, il premio Oscar Dante Ferretti, con il quale instaura un ottimo e duraturo rapporto professionale. Nel 1998 ritorna a Los Angeles per realizzare i disegni del film “The Haunting” prodotto da Steven Spielberg e diretto da Jan De Bont. In seguito è impegnato nella realizzazione di videoclip musicali, progetti di animazione e spot pubblicitari. Con Tanino Liberatore partecipa all’ideazione dei personaggi per la serie televisiva francese “The G-Shifters”. Un anno dopo rientra nuovamente in Italia per realizzare gli storyboard e i disegni per le scenografie del film Gangs of New York del regista Martin Scorsese. Dopo questa esperienza viene chiamato a Londra per lavorare a The Kingdom of Heaven (traduzione italiana “Le Crociate”) film di un altro regista cult, Ridley Scott. Altri progetti importanti a cui Cristiano lavora sono Miracle at St. Anna del regista Spike Lee ed Educazione Siberiana di Gabriele Salvatores. Parallelamente Cristiano Donzelli lavora come regista di spot pubblicitari, music video e cortometraggi. Ha scritto, prodotto e diretto Una Storia di Lupi, un film di 27 minuti che vede come protagonista uno degli attori più rappresentativi del cinema italiano, Franco Nero.

 

Filmografia come Regista (2007-2012): “Una Storia Di Lupi”  - Film Vincitore del Torino Horror Film Festival (miglior corto) e del A Night of Horror International Film Festival di Sidney Australia (best short) – 27’;“Artemisia – The Story Beyond The Still Canon Contest”  - Film – 4’;“Francesco – Grazia Di Michele, Paolo Di Sabatino”  - music video – 4’30”;“Loose My Mind” – Beat Motel”  - music video – 3’6”;“Hole In My Soul” – Rockrace  - music video – 6’45”;“Winx” - Commercial –  20’’;“Clementoni – La Sfida” – Commercial – 1’ 20”;“Lisciani Giochi – Astronave ABC” - Commercial –  20’’;“Lisciani Giochi – Nuova Astronave ABC” - Commercial –  20’’;“Lisciani Giochi – Gazza Quiz” - Commercial –  20’’ ;“Lisciani Giochi – Carotina Superbip” - Commercial –  20’’ ; “Lisciani Giochi – Pianeta Giochi” - Commercial –  20’’; “Lisciani Giochi – Lavagna Luminosa” - Commercial –  20’’;“Lisciani Giochi – Tavolino Attivo” - Commercial –  20’’; “Lisciani Giochi – Salta e Impara” - Commercial –  20’’ ; “Lisciani Giochi – Fattoria Multikit” - Commercial –  20’’ ; “Lisciani Giochi – Computer Educativi” - Commercial –  20’’; “Sangritana - Lasciati Trasportare” - Commercial –  45’’; “Prati Di Tivo - Gran Sasso Magica Vacanza” - Commercial –  30’’; “Life - Real Estates” - Commercial –  01’ 30’’; “Raicam” - Commercial –  2’; “Poliservice – Campagna di Sensibilizzazione Raccolta Differenziata Rifiuti” - Commercial –  1’

 

 

Valerio Spezzaferro

 

Nato a Silvi nel 1974, all'amore per la fotografia ha presto sostituito quello per la videocamera. Dopo una laurea in Scienze della Comunicazione e un viaggio in Sudamerica, ha seguito a Barcellona un corso sulle tecniche documentaristiche. L'esplorazione della realtà contadina ha fatto maturare nel videomaker l'idea alla base del suo primo lavoro completamente indipendente: Ulivi. Del 2005 è In Between-Itzmedu, vincitore del Festival Arcipelago (miglior cortometraggio inedito nazionale) e del Potenza Film Festival (categoria documentario): Poi partirà alla volta dei Balcani realizzando per conte della tv franco-tedesca ARTE nel 2007 Ivan, Serbie, per spingersi nel 2008 nel lontano Tibet cinese per riprendere le gesta di Chakme Rinpoche. Tra l’altopiano e Pechino. Nel 2009 segue una missione umanitaria e approda in Africa con L'Afrique des contraires, sempre nel corso dello stesso anno arriva in Honduras e con Gracias a Dios vince il First Solidarity Prize assegnato dall'Unesco. Ha appena concluso La ragazza vestita di bianco, girato ad Haiti e finanziato dall’OMS (Organizzazione Mondiale per la Sanità).

 

Filmografia: 2010-11 La ragazza vestita di bianco (46’, Haiti), film finanziato dall’OMS (Organizzazione Mondiale Sanità). Uscita prevista per fine giugno; 2009  Gracias a Dios (67’, Honduras): prodotto da Imagine Onlus con finanziamento OMS. Vincitore del First Solidarity Prize, Global Congress of Maternal Health, UNESCO; L’Afrique des contraires (35’): cronaca di un viaggio umanitario da Nantes a Bamako; 2008  Chakme Rinpoche. Tra l’altopiano e Pechino.Script per un film sulla vita di un illuminato tibetano; 2007  Ivan, Serbie. Episodio della serie ARTE Visage d’Europe.Produzione Riff, diffuso su ARTE (Francia/Germania, 01/04/08);2006  Izmedju (Nel mezzo), 30’, Bosnia Erzegovina.Vincitore del Festival Arcipelago e del Potenza FF;2004  Ulivi, 23’. Partecipazione Biennale Giovani Artisti di Atene;2003  Un dia mas (Un altro giorno), 45’, Barcellona.

 

 

Marco Possenti

 

Nato a Teramo il 12 marzo 1969

All’età di 9 anni con una cinepresa 8mm. ha cominciato a divertirsi con filmini amatoriali.

Inizia a sperimentare la realizzazione suggestivi cartoni animati di fantascienza (sulla falsa riga di quelli giapponesi che all’epoca andavano per la maggiore fra i bambini).

All’età di 18 anni con l’arrivo della prima telecamera VHS riesce a realizzare il primo film degno di tale nome: “La Casa del Demonio” un film horror di 22 minuti che viene trasmesso a puntate nel 1988 da Teleponte all’interno della trasmissione “Pizzicotto”. Segue un altro film: “Follia”, trasmesso da TVN nel 1989.

Nel 2004, con l’acquisto della prima telecamera digitale ed il primo computer idoneo, riprende a produrre.

Nel 2010 realizza il primo medio metraggio: “La Ricorrenza

I corti: “Le Equivocoppie” ed “All In”, “Storia in Bianco e Nero” e “Cani”.

Nel 2011  realizza “La Ricorrenza Capitolo 2°”.

Da ultimo, “Requiem”, liberamente tratto da “I Dieci Piccoli Indiani” di Agata Christie.

Attualmente sta realizzando: “La Ricorrenza 3 – L’Epilogo”.

www.vagabondo.net

 

 

 

 

 

 

 

Pietro Albino Di Pasquale

 

Nasce a Canzano il 14 aprile 1979. Dopo gli studi in lettere, ha lavorato come sceneggiatore, firmando lungometraggi e cortometraggi che hanno ottenuto importanti riconoscimenti in Italia e all’estero. Ha scritto anche opere teatrali. Come regista e produttore, ha realizzato Nei tuoi occhi, attualmente in fase di post-produzione.

 

Filmografia: 2012 Nei tuoi occhi: regia e produzione; 2011 perFiducia 3: sceneggiatura (Ep. "Omero Bello-di-Nonna"); 2011 doc.Tra Uomini e Santi. Rituali con Bovini nell'Italia Centrale: sceneggiatura; 2010 Into Paradiso: sceneggiatura (Collaborazione); 2009 doc. Basilio D’Amico: sceneggiatura; 2009 doc. Diario di un Curato di Montagna: soggetto, sceneggiatura; 2009 L'Uomo Fiammifero: sceneggiatura 

 

 

Marco Chiarini

 

Nato nel 1974 è regista, sceneggiatore e illustratore. Nel 2009 esordisce con il lungometraggio L'UOMO FIAMMIFERO, (autoprodotto con il ricavato delle vendite dei disegni preparatori al film) con il quale entra in nomination ai David di Donatello 2010 come miglior regista esordiente e migliori effetti speciali visivi. Nel 2010 gira OMERO BELLO DI NONNA, premiato con il NASTRO D'ARGENTO 2011 menzione speciale per il complesso tecnico e artistico.
Dopo il diploma in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Urbino frequenta il corso di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma dove si diploma nel 2002. Si interessa fortemente alla didattica dell’audiovisivo per scuole di ogni ordine e grado tenendo corsi di introduzione al linguaggio audiovisivo.


Filmografia:

 Fiction:"Omero bello-di-nonna", 2011, 35mm, 13', prod. Casta Diva Pictures; "L'uomo fiammifero", 2009, HD, 81', prod. Cineforum Teramo; «Lo spazzolino da denti» 2001, 35 mm, 12’; prod. Centro Sperimentale Cinematografia – Roma; «Esercizi di magia»,2002, 35 mm, 17’, prod. Centro Sper. Cinematografia – Roma – Rai Cinema. Documentari: «Basilio D’Amico" 2008, dvcam, 43’; prod. Bambun (premio spec. della giuria Arcipelago 09); «Una bella giornata» (documentario sui matrimoni a Roma) 2000, dvcam, 12’; prod. Centro Sperimentale Cinematografia – Roma; «Il bue di San Zopito» (A Loreto Aprutino c'è un bue che si inginocchia davanti alle reliquie del Santo)2003, dvcam, 35’;prod: indipendente


Premi e riconoscimenti per L'Uomo Fiammifero:

Nomination David di Donatello 2010 – miglior regista esordiente; Nomination David di Donatello 2010 – migliori effetti speciali; Premio Internazionale della giuria al Cairo International Film Festival for Children (marzo 2010); Miglior Film IX Festival del Cinema Indipendente – Foggia  dic. 2009); Miglior Film IV Est Film Festival – Montefiascone; Premio Speciale Casa Circondariale di Rebibbia Miglior Film- FilmSpray 2010 (aprile 2010); Miglior Opera Prima BAFF di Busto Arsizio (mar. 2010) sezione Made in Italy Anteprime ; Miglior Film Festival Cinema dello Stretto - Messina ( maggio 2010)

 
Premi e riconoscimenti per Omero Bello di Nonna:

MIGLIOR ATTORE a Nicola Nocella Nastro d'Argento 2011; MENZIONE per il complesso delle qualità tecniche e artistiche Nastro d'Argento 2011; GRAND PRIZE Best of the Festival BODEGA BAY INT. SHORT Film Fest; WINNER Best short “Corto Italia” Salento Finibus Terrae; WINNER Best story Punto di Vista FF; MENTION Popular Jury Cesate Short Film Festival; WINNER Best Short Film Tulipani di seta near; WINNER Best Short Film NOVARA INT Cine Festival; PREMIO dei giornalisti NOVARA INT Cine Festival; SPECIAL MENTION ''I’ve Seen Films'' 2011

Fabio Scacchioli

 

E’ nato a Teramo nel 1979. Studia tra Perugia e Madrid, laureandosi con una tesi sulla semiotica del cinema sperimentale. Nel 2006 conosce Gianfranco Baruchello, ne frequenta la Fondazione partecipando a mostre e seminari, e collabora al suo ultimo film “Un altro giorno, un altro giorno, un altro giorno”.

La sua ricerca si concentra sulle relazioni tra memoria, percezione e pensiero. Lavora con film, video, installazioni.

 

 

Maria Crispal (Maria Cristina Palombieri)

 

Nasce a Teramo nel 1980. Dopo gli studi (Laurea in Lettere con Specializzazione in Storia dell’Arte e Master in Progettazione Europea per i Beni culturali e ambientali) ha collaborato con enti privati e pubblici all’ideazione e gestione di Progetti Europei in cui l’arte interveniva su problematiche contemporanee; idee che in seguito si sono concretizzate in azioni artistiche attraverso la realizzazione di performances e video. Nel 2008 è membro fondatore del network Solstizio Project la cui azione neodimensionale (nata dall'opera di Giuseppe Stampone "Acquerelli per non sprecare la vita") tra didattica, sociale, arti e nuovi media comprende progetti cofinanziati dall’Unione Europea e la collaborazione di Alberto Abruzzese e Derrick de Kerckhove, dell’Università IULM di Milano e della Ong ProgettoMondo Mlal che opera in 21 Paesi del mondo. I progetti si estendono in Italia, Polonia, Croazia, Spagna, Slovenia, Cipro, Stati Uniti, Inghilterra, Marocco, Burkina Faso e Benin. Tra questi nel Progetto Europeo "We are the Planet" (2011-14, Non State Actors and Local Authorities in Development) Maria Crispal ha ideato il Laboratorio artistico sperimentale Ecoslogong pensato per affrontare le finalità del 7° obiettivo del millennio delle Nazioni Unite. Come artista debutta nel 2008 con la performance Viva la fata Turchina a S. Spirito in Saxia in Roma a cura di Valentina Ciarallo; seguono esposizioni, festival e collaborazioni in Italia e all'estero come Festarte VideoArt Festival di Roma, Festival Ravello Lab, The Invisible Dog a New York e le interazioni artistiche con il compositore Carlo Crivelli e il musicista Jonathan Williams e alla Biennale di Liverpool 2010 con l'artista Ted Riederer. La sua sperimentazione ha raccolto interesse di critici e intellettuali con lezioni da lei tenute all'Università la Sapienza di Roma alla Facoltà di Lettere, e con una monografia dedicata (Icona Connettiva) a cura di Antonello Tolve, Edizioni Museo MMAC di Salerno (aprile 2012).

Filmografia: Flight of light in New York, 2011(Progetto Speciale Flight of Light), durata 14 minuti circa; Marilyn Buongiorno, 2011 (slogong), durata 4 minuti; The Great Dictators, 2010 (video-performance), durata circa 5 minuti; Here, 2008 (video-performance), durata 2 minuti 24 secondi ; Maria Crispal Home, 2011(Progetto Speciale Big Mater Bang), durata 17 minuti circa

09/05/2012 12:18 commenti (0)